Cosa vedere nei dintorni di Vilnius in un giorno: Trakai e Paneriai

cosa vedere nei dintorni di Vilnius in inverno in un giorno Trakai

È ufficiale: dopo mesi di “silenzio blog”, i nostri viaggiatori sono ricomparsi nelle Repubbliche Baltiche. Dove li avevamo lasciati? A Vilnius, persi tra le decine di chiese della capitale lituana 😅(fonti non ufficiali affermano di averli visti, in questi mesi, addirittura in Sri Lanka! Ma ormai li conosciamo bene, questi due lontani dal freddo non […]

Continue Reading

#ilmiobagaglioper le Repubbliche Baltiche in inverno

bagaglio a mano per le Repubbliche Baltiche in inverno

Ce lo avete chiesto in tanti: “Come avete fatto ad usare il solo bagaglio a mano per dieci giorni nelle Repubbliche Baltiche a febbraio?”. Qualche piccolo indizio ve lo avevamo già svelato in questo post ma oggi vi “spifferiamo” come abbiamo organizzato i nostri bagagli a mano per le Repubbliche Baltiche partecipando alla rubrica di Daniela […]

Continue Reading

Consigli per organizzare un viaggio nelle Repubbliche Baltiche in inverno

consigli per organizzare un viaggio nelle Repubbliche Baltiche in inverno

D’accordo, la parola inverno pronunciata quando ancora fuori c’è un clima tipicamente tardo estivo può decisamente far drizzare le orecchie ma, nel pensare e organizzare i prossimi viaggi, cercando di non dimenticare nuove regole sui bagagli (ci siamo già capiti, vero?) e – come sempre – giocando a Twist per incastrare impegni lavorativi e calcistici […]

Continue Reading

Cronaca semiseria della leggenda della Rosa di Turaida

Nome: Maija Roze (Rosa di Maggio) Luogo: Castello di Turaida – Grotta di Gutmana Data: XVII secolo Segni particolari: ragazza bellissima (tradotto: una sfiga pazzesca, considerato il periodo) La protagonista di questa leggenda fu trovata ad appena poche settimane di vita, circondata dai corpi martoriati dei soldati della guerra tra polacchi e svedesi nel 1601, […]

Continue Reading

Vilnius: tra fede e ragione

Era da alcune settimane che si erano perse le tracce della nostra coppia di viaggiatori. Li avevamo lasciati in una Sigulda innevata, tra funivie, castelli e grotte leggendarie. Qua e là erano stati affissi agli alberi i loro volti abbozzati nella speranza che qualcuno li riconoscesse. Fortunatamente eccoli rispuntare alcuni giorni dopo a Vilnius, la […]

Continue Reading