Mia moglie è una strega

Ora vi spiego il perché: chi segue un po’ la serie A saprà che quest’anno la Juve non è partita proprio benissimo, al contrario dell’Inter. Un bel sabato pomeriggio, mentre manager stava guardando l’elenco delle partite in TV, io me ne esco con: “Oggi l’Inter pareggia” e “Stai tranquillo che l’Inter non vincerà il campionato!”.

Risultato (parziale), l’Inter pareggia e mio marito fa questa faccia:

mia moglie è una strega calcio espressione esterrefatta

La stessa cosa si ripete per le partite successive, sempre con l’Inter. Suvvia, non me ne vogliate tifosi interisti, ho visto degli spezzoni di vostre partite ed eravate piuttosto imbarazzanti, ammettetelo per una volta che i primi tre mesi avete avuto un culo esagerato.

Detto questo, di fronte a queste mie “intuizioni”, manager decide di fare qualche piccola scommessina, di quelle innocue che non fanno male a nessuno e vinciamo. Ah, sia inteso, si parla di vincite da 10€, avessi vinto milioni non starei ancora qui, sarei già su una splendida spiaggia delle Seychelles a bere un mojito e a prendere il sole, campando di rendita.

Ed arriviamo ad oggi, 7 febbraio. Verona-Inter. Mio marito questa mattina mi guarda e mi dice: “COSA ti senti oggi?” – Io capisco “COME ti senti oggi?” e rispondo “Bene, grazie”. Lui mi fissa e, con aria innocente, continua: “Intendevo cosa ti senti per la partita dell’Inter!”. Io trattengo la mitraglietta di brutte cose che vorrei dirgli e gli rispondo: “Pareggia”.

Ebbene, ladies and gentlemen … 3-3. Poco importa che stesse 3-1 per il Verona e manager stesse sudando freddo al pensiero che il “sistemone” saltasse: se dico che pareggia, deve pareggiare. E così è stato.

Fra 10 minuti inizia Frosinone-Juventus ma il mio pronostico lo tengo per me, è un accordo tacito fra me e manager. Rischierei il divorzio 😂.

Happy football Sunday folks!

xoxo

Se volete saperne di più sul rapporto tra calcio e vita privata:

Ti potrebbero anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.