Ultimo viaggio del 2018: Sri Lanka

Viaggio in Sri Lanka

Ci siamo, mancano poco meno di due settimane alla partenza per quello che sarà l’ultimo nostro viaggio del 2018. Signore e signori, andremo in Sri Lanka, una delle mete inserite da Lonely Travel nel suo Best in Travel 2019. Sarà il viaggio delle prime volte: 

  • la prima volta che andremo in Asia (potrà sembrarvi strano ma finora non avevamo mai avuto modo e occasione di farlo);
  • la prima volta che viaggeremo in modalità backpacking (a proposito di questo ultimo punto, scatenatevi nei commenti con i vostri consigli su come preparare lo zaino perfetto per un viaggio di due settimane 😉).
viaggio in Sri Lanka
Credits: Nuzree (pixabay)

Due settimane in Sri Lanka: aspettative

È da quando abbiamo prenotato il volo ad agosto che sogniamo e aspettiamo la partenza, che prepariamo itinerari uno diverso dall’altro, che leggiamo decine di post e la guida Lonely (l’abbiamo usurata prima ancora di partire 😅). Sarà un viaggio lungo, tutt’altro che riposante (ma a questo ormai siamo abituati) e che ci vedrà destreggiarci con i mezzi pubblici e i famosi tuk tuk. Se tutto va come da programma, riusciremo a concederci anche un paio di giorni al mare prima di rientrare in Italia 🤞🏻. 

Le aspettative sono piuttosto alte, soprattutto per quel che riguarda me (Erica). Sogno di visitare questo paese da alcuni anni quindi voglio godermelo appieno. Voglio godermi il suo cibo, le sue tradizioni religiose, la sua natura così verdeggiante, il suo , il rapporto con le persone. Mi aspetto di meravigliarmi, di stupirmi, ma mi aspetto anche di sbagliare bus o treno 😂

Viaggio in Sri Lanka
Credits: Rhiannon (Pixabay)

Due settimane in Sri Lanka: il nostro itinerario

Abbiamo studiato il nostro itinerario di 17 giorni cercando di includere diverse zone ed aspetti dello Sri Lanka. Dovendo evitare la zona nord ed est del paese (dicembre non è il periodo migliore per visitarle dal punto di vista metereologico), ci concentreremo nelle regioni del centro e del sud

Non riusciamo ancora ad indicarvi giorno per giorno le varie tappe perché, come mi abbiamo detto prima, molto dipenderà anche dai vari spostamenti. Alcuni punti fermi però li abbiamo: 

  • triangolo culturale e città antiche: Anuradhapura, Sigiriya, Polonnaruwa, Dambulla (e non solo)
  • parchi nazionali 
  • piantagioni di tè
  • trekking (niente Adam’s Peak purtroppo, non siamo riusciti a prepararci fisicamente 😩)
  • cascate 
viaggio in Sri Lanka
Credits: Jusch (Pixabay)

Non resta quindi che preparare i nostri zaini, sperare di non dimenticarsi le cose essenziali e lasciarsi trasportare dai profumi, dai colori e dai sapori di quella che chiamano la “lacrima dell’India“.


Non vi resta che seguirci sui nostri social, faremo del nostro meglio per farvi vedere lo Sri Lanka con i nostri occhi 😉

Ti potrebbero anche interessare

22 commenti

  1. Buon viaggio ragazzi, divertitevi e lasciatevi conquistare dall’Asia. Lo sapete, la nostra bussola punta continuamente verso est e i paesi asiatici sono il nostro grande amore. Avete scelto degli ottimi punti base: Anuradhapura, Polonnaruwa, Dambulla e soprattutto Sigiriya (secondo noi)… sono assolutamente imperdibili.
    Vi seguiremo curiosi.
    Una abbraccione dai Lemuri

    1. Non potevamo non inserire quelle tappe, avrebbe lasciato il viaggio – diciamo così – a metà. Adesso andiamo a leggere sul vostro blog qualche leggenda, chissà che durante il viaggio non si palesi qualche fantasma…

  2. Ragazzi, che spettacolo!
    Già vi vedo sul tuk tuk, con gli zaini legati alla bell’e meglio, all’avventura in uno straordinario Paese qual è lo Sri Lanka! Bellissimo, sarà emozionante anche per noi che vi seguiremo trepidanti dal nostro divano! 😉
    Un abbraccio e buoni preparativi!
    P.S.: come zaino secondo me un 70 litri per due settimane va più che bene…noi lo useremo per tre settimane, ci siamo promessi di non esagerare con il carico… 😉

    1. Ciao ragazzi!
      Abbiamo optato per un 60l proprio perché non volevamo caricare troppo la schiena. Non essendo pratici di questo tipo di viaggi abbiamo pensato di iniziare in maniera soft 😂
      Un abbraccio forte ragazzi!
      Erica

  3. Fantastico Erica! Nemmeno io sono stata in Asia e non lo trovo affatto strano 😛
    Sono completamente digiuna sull’argomento per cui non posso purtroppo darti consigli se non quello di divertirvi e sbagliare assolutamente bus di proposito ahahahah!!!! Dai se no che retroscena ci racconti quando torni?
    Scherzo ovviamente, un bacione! 😉

    1. Credo che non ci sarà bisogno di sbagliarmi appositamente, ci verrà naturale 😂 Una cosa è certa: puntiamo a divertirci!

  4. La mia invidia è massima! Anni fa avevo anche già pagato il viaggio, ma alla fine dovetti rinunciare. 🙁
    Mi è sempre rimasto lì, come un chicco che mi è andato di traverso e non va né su né giù. Desideravo tanto vedere finalmente delle piantagioni di té degne di questo nome… e invece nulla, non c’è stato verso. Pazienza, mi godrò il tuo viaggio!

    1. Cavolo, bruttissimo rinunciare ad un viaggio, ti capisco! Facciamo così: seguendoci potrai renderti conto di cosa fare e cosa evitare così quando riuscirai ad andarci sarai super preparata! 😉

  5. Ma come? L’Adam’s Peak dovete farlo assolutamente. È un’esperienza unica che va provata. Un’emozione che portò ancora dentro ❤️

    1. Se tutto va come deve andare non credo che sarà la nostra unica volta in Sri Lanka, quindi possiamo prepararci per l’Adam’s Peak alla “seconda puntata”. Essendo almeno 5 ore non ce la sentiamo al momento. Abbiamo inserito altri bei lunghi momenti di trekking, per questa volta ci accontenteremo! Sono sicura sia un’esperienza unica ma il rischio è di bloccarci 😂

  6. Voglio partire con voi! Se mi faccio piccina picciò non è che entro in uno zaino? ahahah Scherzi a parte, ragazzi lo sapete quanto io abbia amato lo Sri Lanka. Anche per me era la prima volta in Asia (per ora lo resta me speriamo a breve di non lasciarla sola) e ne sono rimasta totalmente affascinata. Ho mangiato cose buonissime di cui sinceramente non so bene il nome, ho visitato luoghi incredibili e ho conosciuto persone dal cuore buono che hanno fatto di tutto per rendere il viaggio unico in ogni momento. Dire che si tratta di un popolo che è molto legato alla religione e alla spiritualità, è decisamente riduttivo. spero che possa colpire voi così come ha colpito anche me! <3

    1. Siamo pronti a farci stravolgere dalle tante emozioni che un paese come lo Sri Lanka può farti provare, è da inizio mese che facciamo il countdown! Quanto al cibo, ammetto che ci proverò a pronunciarne i nomi ma sono convinta che poi la fame prenderà il sopravvento….

  7. Buon viaggi, vi aspettano tantissime “prime volte”; sarà un’emozione strepitosa, vi seguirò sui social, visto che l’ultimo viaggio del 2018, l’ho già fatto. Almeno, sognerò con voi 😉

  8. È sicuramente tra le mete che vorrei visitare, ancora non so quando ma seguirò questo vostro viaggio volentieri! Fate solo tour o anche mare?

  9. Sogno da tanto lo Sri Lanka! Ti seguirò su tutti i canali, non vedo l’ora di guardare le fotografie e di leggerne i racconti! Grandi!

    1. Siamo fremendo dalla voglia di partire, ogni giorno mi viene voglia di riguardare l’itinerario, vorrei cambiarlo, poi lo lascio così, poi vorrei cambiare il volo e allungare il viaggio. Insomma, sarà un’avventura intensa!

  10. Ragazzi ma che viaggione! Lo Sri Lanka l’avevo inserito anch’io nei miei travel dreams, ma poi ho optato per altre mete 🙂 sarò la vostra stalker personale su Instagram. Se hai bisogno di consigli sullo zaino, chiedi pure! Io ti consiglio di mettere pochi vestiti, avrai la possibilità di lavarli e non andrai ad appesantire lo zaino (e la schiena!).

    1. Consiglio utilissimo, grazie Giulia! In effetti al momento stiamo sistemando i vestiti e il resto su un tavolo, abbondiamo un po’ così quando prepareremo lo zaino sapremo cosa scartare 😅

  11. Che bello! Sono curiosissima di sapere poi le vostre impressioni quando tornerete! Lo Sri Lanka è un paese che mi ha sempre attirato tantissimo! Un consiglio da backpacker incallita? Porta meno roba possibile, non farti prendere dall’ansia che ti possa mancare qualcosa! Come vestiario sono ottimi i tessuti tecnici (che io compro da decathlon): occupano poco spazio, sono comodissimi, li lavi la sera e al mattino sono già asciutti!

    1. Grazie mille dei consigli! Non siamo esperti di backpacking come te ma siamo fedeli clienti di Decathlon, infatti non mancano magliette & co tecnici 😅 Essendo abituati al bagaglio a mano, devo dire che preparare lo zaino sarà più complicato perché la voglia di prendere qualcosa in più sarà tanta ma possiamo farcela 💪🏻

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.