Di Olimpiadi e sport

Avete presente quegli uomini che per 365 giorni guardano SOLO ed ESCLUSIVAMENTE uno sport con un attaccamento degno di una ventosa? E avete presente quegli stessi uomini che ogni 4 anni per 15 giorni si trasformano nei massimi esperti di sportologia? No?!? Non li conoscete? Allora dovreste fare un salto da me.

Sì perché manager, da quando sono iniziate le Olimpiadi di Rio non conosce più il significato di vita sociale: gare di pomeriggio, di sera e di notte (finito di lavorare). E la mattina? Ovviamente dorme, non ci sono gare!

Al di là di quello che potete pensare di lui (e comunque fate bene – a patto che siano insulti) ciò che mi fa venire anche una discreta dose di nervoso è il suo atteggiamento: per 15 giorni diventa un’enciclopedia dello sport, un relatore degno di una TED conference, conosce ogni regola, ogni metodo di calcolo dei punteggi. Ma quello che mi spaventa di più è la sua conoscenza dei nomi degli atleti, ivi compresi quelli uzbeki e/o delle isole Fiji.

Ha monopolizzato il nostro soggiorno: TV, computer e (in casi eccezionali) cellulare trasmettono solo gare (per fortuna abbiamo un’altra TV in camera da letto). Sembra di vivere in una cabina di regia Rai: schermi perennemente attivi con scherma, nuoto, tiro al piattello, ginnastica, maratona, tuffi … ma parliamone! Chi ha mai preso in considerazione il tiro al piattello? Sia chiaro, rispetto profondamente chi pratica questi sport che in Italia definiamo “minori” (ma che in fin dei conti ci regalano più soddisfazioni del tanto blasonato calcio) ma sentire mio marito che ne elogia le tecniche e i risultati … non ce la posso fare. Manager è football addictedè così che l’ho conosciuto, è 10 anni che lo sopporto per questo e questa trasformazione alla Dottor Jeckyl e Mister Hyde proprio non mi “garba”.

Di seguito alcune esternazioni di amici che conoscono manager:

  • “Dai Erica, qualche giorno e le Olimpiadi sono finite”
  • “Ma non ti piacciono le Olimpiadi?” (sì, ma non sono un telecronista, quindi seguo solo qua e là qualche gara degli sport che prediligo e comunque non mi sveglio alle 3 di notte)
  • “Durano solo 15 giorni”

Ecco, in merito all’ultima risposta, vorrei ricordare che prima delle olimpiadi ci sono stati gli Europei di calcio e che questo sabato ricomincerà il campionato di serie A. Ne vogliamo davvero parlare?

Beh, io ormai me lo sono sposato quindi me lo tengo così com’è. Tuttavia, ho escogitato un sistema per passare il tempo libero: oltre allo shopping (con la sua carta di credito – cosa che lo fa subito desistere dal continuare con la diretta televisiva), pianifico qualche viaggetto. D’altronde la stagione estiva sta finendo, quindi per noi inizia il periodo ottimale per viaggiare. Qualcosina è stato già fissato, ma manager ancora non sa che in settimana prenoterò un bel weekend a Berlino! 😂

Buon Ferragosto folks

xoxo

Ti potrebbero anche interessare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.