Fotolibro dei nostri viaggi 2017

Cover post

Quest’anno abbiamo ricevuto la calza della Befana un po’ in anticipo. Guardate cosa ci ha portato ieri la postina? (lungi da noi darle della Befana, ma visto il periodo…)

Il fotolibro dei nostri viaggi 2017

Fotolibro Saal Digital

Non avevamo mai creato un fotolibro dei nostri viaggi. Ci avevamo pensato, lo ammettiamo, ma avevamo sempre rimandato. Il 2017 è stato l’anno giusto: abbiamo viaggiato tanto, almeno per i nostri standard, e l’idea di rivedere e “toccare” alcune foto rappresentative dei nostri viaggi che avevamo sempre avuto si è materializzata grazie a Saal Digital.

Fotolibro Saal Digital viaggi 2017
Londra
Perché creare un fotolibro

Avevo proposto diverse volte a manager di creare un fotolibro ma entrambi non eravamo mai stati veramente convinti di farlo. Con l’utilizzo delle macchine fotografiche digitali e gli hard disk che riescono a contenere le innumerevoli foto che scattiamo ad ogni viaggio, la tendenza è sempre stata quella di lasciarle archiviate lì.

Da oggi si cambia: quello del 2017 non sarà il primo ed ultimo fotolibro che creeremo. Sfogliarlo e ripensare agli splendidi luoghi che abbiamo visitato, al momento in cui abbiamo scattato quella foto, ci ha fatto riprovare tutto un mix di emozioni e, non lo nascondiamo, ci ha strappato anche qualche risata.

Fotolibro Saal Digital
Varsavia

Grazie al software gratuito, scaricabile dal sito, abbiamo composto il nostro fotolibro con estrema facilità.

Software Saal Digital fotolibro

Diverse le opzioni, dal tipo di copertina al tipo di carta. Potete personalizzarlo a vostro piacimento e, lo ammettiamo, ci siamo anche divertiti a crearlo! Va da sé che la scelta delle foto ha anche fatto sì che fra me e manager si intavolassero dei negoziati degni del G8 😅. Non è facile racchiudere in un fotolibro i momenti più significativi dei viaggi di un intero anno ma, come in (quasi) tutti i negoziati, abbiamo trovato un compromesso e questo è un assaggio del risultato delle trattative.

Fotolibro Saal Digital
Varsavia
Fotolibro Saal Digital viaggi 2017
Weekend in Umbria – Ogni riferimento alla Befana sulla sinistra è puramente casuale….
Fotolibro Saal Digital viaggi 2017
Umbria

Noi ne siamo soddisfatti, voi che ne pensate? Avete mai creato un fotolibro?

 

In collaborazione con Saal Digital

 

Ti potrebbero anche interessare

65 commenti

  1. Da anni mi sbizzarrisco in tagli e grafiche da paura ed ogni inverno eccolo lì: il fotolibro natalizio. Anche a casa nostra è una piacevole usanza, ma andiamo anche oltre. Da qualche anno in cucina penzola il calendario con le foto più belle dei nostri viaggi. Tra poco arriveremo anche alle tazze…

    1. A noi l’idea del fotolibro riepilogativo di un anno non ci dispiace affatto, vedremo se estendere l’idea anche ad ogni singolo viaggio! La paura è il non avere spazio per sistemarli!

  2. Stupendo!!
    Anche io ho stampato un foto libro della mia vacanza in Brasile e l’ho portato in Italia per mostrarlo ad amici e parenti durante Natale, é stata la scelta migliore. Io adoro avere le foto stampate, soprattutto quelle fatte dal telefono! La carta per certi versi é insostituibile!!

    1. Sì è come per i libri (almeno per me): ho acquistato due anni fa un kindle e non l’ho praticamete mai usato! Per le foto sono invece più tecnologica, abbiamo iniziato ora con i fotolibri e credo proprio che continueremo!

  3. Io li adoro! Ne ho fatti tre o quattro che ho poi regalato ad amici e parenti. MA in effetti dovrei finalmente farne uno che racchiuda i miei viaggi in modo da poterlo finalmente tenere con me!

    1. Abbiamo letto di molti che ne fanno uno per ogni viaggio…ecco non credo accadrà a noi! A meno che il viaggio non sia lungo e “consistente”, credo continueremo a farne uno alla fine di ogni anno che racchiuda tutte le esperienze fatte. Vogliamo anche parlare dello spazio – molto limitato – dove poterli riporre? 😅

  4. E’ davvero bellissimo. La mia più grande passione è il digital scrapbooking, realizzo progetti, e quest’anno anche per il blog, ma non ho mai avuto tempo e modo per stamparli.

  5. Io ne creo uno per quasi tutti i viaggi che faccio. Ho sempre avuto la mania di sviluppare le foto delle vacanze e farmi l’album quindi il fotolibro mi è venuto quasi naturale farlo non appena ne ho sentito parlare.

  6. Io ogni tanto ci penso, ma non l’ho mai fatto. Come oggetto mi piace molto, ma ho paura che finirebbe a prendere polvere in casa da qualche parte mentre sul computer (e salvate anche sulla memoria esterna) le mie foto sono sempre a portata di mano…

  7. Io sono una nostalgica delle foto stampate ed il foto libro mi sembra un buon compromesso per immortalare i momenti più significativi e gli scatti più belli. Finora mi sono cimentata solo con calendari, ma il foto libro sarà il prossimo.

    1. Per noi è stata la prima volta ma non crediamo sarà l’ultima: al di là del dover scegliere quali foto mettere e quali no, ci siamo divertiti un sacco a ricordare i momenti legati ad ogni scatto!

  8. Noi abbiamo adorato saal digital anche se è stato un parto riuscire a comprendere quel programma, per creare il fotolibro e mettere le varie scritte.
    Probabilmente la colpa è nostra hahahhaha 😂

  9. Anche io ho realizzato un fotolibro con SaalDigital e mi sono trovata non bene, benissimo! Ho apprezzato proprio l’apertura panoramica con la possibilità di realizzare una foto a tutta pagina *_* bellissima!
    E vedo che anche il vostro è venuto benissimo, complimenti! 😉
    Vi auguro altri diecimila fotolibri con altrettanti viaggi! 😀

    1. Anche a me è piaciuta molto quella opzione! Per certe foto è la cosa migliore.
      Grazie per l’augurio, che ricambiamo, e speriamo di riuscire a fare tanti viaggi così da riempire tanti fotolibri!
      Un bacione
      Erica

  10. Che bellooo! Adoro gli album fotografici e non smetterei mai di sfogliarli. Se poi ogni foto è un ricordo di viaggio, allora l’album assume un valore ancor più profondo. Non ho mai fatto un fotolibro ma il tuo mi sembra magnifico e ora ne voglio uno pure io !

    1. Ci siamo divertiti tantissimo a crearlo! E’ stata un’ottima opportunità per rivivere i bei ricordi dei viaggi che, diversamente, resterebbero – almeno in formato fotografico – relegati in un hard disk

  11. Bellissimo questo foto libro! Io mi riprometto sempre di farli, almeno per i viaggi piu importanti, perché in digitale perdi un po’ della magia dello sfogliare le foto.. l’idea del riepilogo annuale mi stuzzica 😊

    1. Onestamente faremmo fatica a crearne uno per ogni viaggio, a meno che non si tratti, come dici tu, di viaggi importanti e di una certa durata. Farne uno alla fine dell’anno ci ha dato anche l’opportunità di rivivere tanti momenti, oltre ad esserci divertiti un sacco!

  12. l’ho ricevuto anche io da poco e so già che non ne riuscirò più a fare a meno! Vedere le foto sul pc è completamente diverso dallo sfogliare un libro, specialmente se è di ottima qualità come questo! 🙂

  13. anche io ho usato Saal digital per il fotolibro sulle Seychelles! Mi è piaciuto molto e credo lo userò ancora in futuro…

  14. Io li adoro! Finora ne ho fatti solo due uno del viaggio di nozze alle Seychelles e uno per il matrimonio. Ne dovrei fare almeno 10…ma non ho il tempo uffa!

    1. Noi abbiamo voluto iniziare con un fotolibro che riepilogasse i viaggi di un anno intero e credo che continueremo in questa direzione: farne uno per ogni viaggio sarebbe troppo impegnativo😅

  15. Questo fotolibro è un gioiello!
    Io ne avevo fatto fare uno per il nostro anniversario con tutti i nostri viaggi ed è stato uno dei regali che Simone ha amato di più…
    Penso che esistano pochi oggetti concreti che possano avere valore quanto un libro di ricordi.

  16. Bellissimo! Ogni anno mi riprometto di stampare le foto dei nostri viaggi e puntualmente non lo faccio mai. Però è così bello che un pensierino ce lo faccio 🙂

  17. Bella, bellissima l’idea del fotolibro! Io ne ho uno ma, in effetti, non basta. Bisognerebbe farsi questo regalo ogni anno, a fine anno…

  18. Bellissimo! Ammetto di non averci mai pensato, le ho sempre lasciate “archiviate” in cartelle, però sarebbe un ricordo piacevole da sfogliare, e da regalare. Come hai detto, bisognerebbe crearne uno alla fine di ogni anno. Grazie per aver condiviso questa novità. Laura

  19. Bellissima idea il fotolibro! Ti consiglio anche di stampare fotolibri con le tue immagini di instagra, come fosse una raccolta di polaroid 🙂

  20. Stupenda l’idea di un fotolibro! Di Seal Digital ti consiglio di fare anche il fotolibro quadrato con tutte le tue foto di instagram, da molto l’effetto “vintage”

  21. se dici ” fotolibro” mi inviti a nozze! Io pero sto facendo album un po settoriali, ad esempio dopo la Bulgaria, faró l´album est, con Polonia, Montenegro e Bulgaria 3 paesi dell´est in 3 anni. poi ne faró uno con le isole. cosi raggruppo i viaggi e stampo meno.

    1. Anche questa è un’ottima idea, noi credo continueremo in questo modo per un motivo molto superficiale: non sapremmo dove metterli! 😂

  22. Pensa che noi li facciamo da sempre! io adoro stampare le foto….se mi si incendia il Mac, si disintegrano i DVD e perdo le chiavette…almeno ho i fotolibri!

    1. Noi abbiamo appena iniziato, credo ne faremo solo uno all’anno per problemi anche di spazio, non sapremmo dove metterli 😂
      Ps. Io ho perso il conto di quanti backup, hard disk e chiavette ho in giro per la casa…

    1. Noi abbiamo appena iniziato con il primo lo scorso anno, credo continueremo con un fotolibro all’anno, problemi di spazio 😂

  23. Noi creiamo sempre foto libri delle nostre vacanze. Alcune volte compriamo gli album in vacanza e quindi ci arrangiamo con le classiche foto; altrimenti foto libro 🙂 🙂 da quando li abbiamo scoperti non possiamo farne a meno

    1. Noi abbiamo fatto il primo tentativo ma siamo convinti che ce ne saranno altri! Sia mai che la tanto amata tecnologia faccia le bizze….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.