Bagaglio: la nostra top 5

748144

Abbiamo sentito bene? State parlando di bagaglio? ?

Sappiate che quando si tratta di preparare il bagaglio (rigorosamente a mano, considerata anche la durata media dei nostri viaggi ?) in casa nostra si scatena un putiferio perché le nostre due personalità si affrontano in uno scontro fra titani che Leonida alle Termopili in confronto si è esibito a suo tempo in una recita dell’asilo. Ma di quello che accade nel momento del packing ne parleremo prossimamente in un altro post. Vi basti sapere che non si tratta di un’operazione molto celere.

Questa volta vi sveliamo, grazie all’iniziativa di Sandra di Passaporto e Colori e alla nomination da parte di Silvia di The Food Traveler , Nico e Chiara di Wishes on the Road e di Beatrice di Il Mondo secondo Gipsy, le 5 cose che non mancano MAI nel nostro bagaglio, qualunque sia la destinazione.

Questa la domanda posta da Sandra:

Se potessi portare in viaggio con te solo 5 cose cosa sceglieresti? A prescindere dalla destinazione e dal tipo di viaggio, cosa non può mancare nel tuo bagaglio?”

Escludendo soldi, documenti e carta di credito, ecco di cosa non faremo mai a meno.

Un paio di scarpe di scorta

In questo Silvia ha trovato degni compagni di merenda….io in particolare sono convinta che se dovessi mai una volta non portarmi un paio di scarpe in più potrebbe capitare di tutto. Piuttosto lascio a casa vestiti & co, ma le scarpe mai! Ovviamente parlo di scarpe comode, il tacco 12 sul monte Everest lo lascio alle fashion blogger di turno!

⬇️⬇️⬇️⬇️

AlexanderMcQueen-1-livincool.com_

 

Adattatore

Non mi interessa se il Paese di destinazione ha le stesse prese dell’Italia, l’adattatore non mancherà mai nelle nostre valigie. Così è deciso, la corte si ritira.

A wooden judge gavel and soundboard isolated on white background

 

La Barbie

Lo sappiamo, lo avevamo già citato nelle nostre travel rules, ma questo è, lei non manca mai anche se ultimamente non è stata la prima donna nelle nostre avventure.

Taccuino segna spese

Non c’è app che tenga. Siamo affezionati a un piccolo taccuino dove annotiamo tutte le spese sostenute per un viaggio. Siamo un po’ maniaci del controllo budget, che dite? ?

Taccuino

 

Zitromax per me e spray per afte per manager

medicine.jpg
Com’era quella storia che gli acciacchi iniziano a venire in tarda età? Beh, per noi mal di gola e afte sono la normalità almeno un paio di volte all’anno e nei momenti meno inaspettati. Fa un freddo che i pinguini sono gli unici a sentirsi a loro agio? Io non mi ammalo a dicembre (di solito), ma a Ferragosto, matematico.
Quanto a manager, credo le afte siano dovute allo stress nel sopportarmi… ?. Io continuo a dirgli che se gli vengono solo un paio di volte all’anno vuol dire che è fortunato, lo stresso poco, quindi ha sposato una santa donna!

E voi di cosa non potete fare a meno quando preparate il vostro bagaglio? Fatecelo sapere nei commenti!

Ecco la nostra lista di nomination che tuttavia è aperta a chiunque voglia condividere la propria top 5!

Cristiana e Stefano di Il Pikaciccio
Angelica e Cristian di Destinazione Mondo 20
Celeste di Be Right Back
Elena di Nata con la Valigia
Francesca di Viaggiare Lontano
Ilaria e la sua famigliola di Ricordi in Valigia

Ti potrebbero anche interessare

16 commenti

  1. Grazie ragazzi per la nomination! ? comunque anche io mi porto sempre una mini agenda e mi segno ogni minimo costo.. tiro la cinghia e più risparmio meglio è ?

  2. Ragazzi, grazie della nomination, avevo già partecipato ma apprezzo <3
    Anch'io sono una maniaca del budget, faccio un preventivo di spesa prima di partire che mi stampo e che aggiorno alla fine di ogni giornata di viaggio!

  3. Mi ero persa la vostra TOP5!!! ma eccomi qui, meglio tardi che mai no? Il taccuino è davvero una manna dal cielo, io ne ho uno vecchio di anni con pagine di cifre che corrispondono alle casse dei miei viaggi.. Ora sul blog c’è un altro giochino, questa volta è sulle cose dimenticate, se vi va di passare!

  4. E’ sempre interessante vedere cosa portano gli altri viaggiatori… non porterei nessuna di queste cose XD

  5. oddio viaggiando con due bambini mi chiedo cosa non dovrei portarmi!! Praticamente non posso rinunciare a nulla 🙂

    1. immagino che con dei bimbi sia più difficile rinunciare a qualcosa, io stessa che ancora non ho figli ci ho messo tempo prima di ridurre – quasi – all’essenziale la valigia!

  6. Anche io porto le scarpe di scorta, la propoli per la gola, il Tea Tree oil bio per uso interno ( si può utilizzare sempre per la gola, per le gengive, per disinfettare qualsiasi cosa ecc.), la borraccia con filtro, un libro e un taccuino con penna. ☺☺☺

  7. Immagino la faccia di chi vede la Barbie dentro al vostro bagaglio e nessuna bambina appeso alle vostre mani! 😀
    Nella mia valigia, come nella vostra, non manca mai l’adattatore; gli altri oggetti “must” sono 1. la macchina fotografica (reflex o instax mini, ma meglio entrambe), 2. la bustina delle medicine di primo soccorso, sempre piena di brufen, oki, tachipirina, tachifludec.. insomma, una farmacia portatile per ipocondriaci seriali! 3. una guida del posto da visitare completa di appunti sulle attrazioni da non perdere 4. un taccuino con una penna per prendere appunti e registrare le spese.. oppure per giocare a tris durante il viaggio!

    1. Vedo che ci accomunano molte cose!
      Sì, quando vedono la Barbie l’espressione non è esattamente delle più ottimiste 😂 sono convinta che credano di trovarsi di fronte a gente con la sindrome di Peter Pan….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.